Calcola imposte

Con questo strumento ti permettiamo di calcolare quante imposte un privato deve sostenere per l’acquisto  di un’abitazione. Le due principali imposte, IVA o imposta di registro, sono alternative tra loro e calcolate come segue:  l’IVA si calcola sul prezzo della compravendita, l’imposta di registro si calcola sul Valore Catastale, determinato in base alla rendita catastale.

Nota bene:

  • dal 1° gennaio 2014, con riferimento agli atti soggetti ad imposta di registro, l’imposta comunque non puo’ essere inferiore a 1.000 euro.
  • Dal 1° gennaio 2014, con riferimento al trasferimento di diritti di proprietà di beni immobili, tutti gli atti e le formalità per gli adempimenti presso il Catasto e i Registri Immobiliari sono esenti dall’imposta di bollo e dai tributi speciali catastali e dalle tasse ipotecarie.
  • Dal 1° gennaio 2014, sono soppresse tutte le esenzioni e le agevolazioni tributarie, anche se previste in leggi speciali

Disclaimer: questo è un servizio gratuito fornito a scopo indicativo, pertanto l’utente solleva il sito realab.it ed il suo gestore da ogni responsabilità, implicita o esplicita, derivante dal suo utilizzo.

Iscriviti a ImmoScan

Lo strumento gratuito per comprendere ed anticipare il mercato immobiliare e fare le scelte giuste al momento giusto.

Riceverai inoltre pratici report e contenuti in anteprima non ancora visibili nelle news.

I dati da te forniti saranno utilizzati nel rispetto della nostra privacy policy.